Mer 23 Gen 2019

 HOME PAGE
 infopoint Torino
 CALENDARIO
 INIZIATIVE
 INCONTRI SCUOLA
 COSE FATTE
 CONTATTI
 ALTRI PERCORSI
 MAILING LIST
 AREA RISERVATA 



dettagli ricerca












dai bimbi della scuola Sabin di Rivoli






EMERGENCY Life Support for Civilian War Victims
Associazione umanitaria italiana per la cura e la riabilitazione delle vittime delle guerre e delle mine antiuomo
Coordinamento regionale dei gruppi di Alessandria, Arona, Alba, Biella, Borgosesia, Canavese, Cuneo, Lago d'Orta, Novara, Pinerolo, Santena, Torino, Verbania, Vercelli.



LE NOSTRE PROSSIME INIZIATIVE:
ULTIMO AGGIORNAMENTO: Mercoledì 23 Gennaio 2019 ore 11:59


VEDI SOLO INIZIATIVE DEL GRUPPO DI


 
Legenda: gli appuntamenti con lo sfondo grigio non sono ancora confermati o non è ancora confermata la nostra presenza, ma vi invitiamo comunque a controllare di giorno in giorno anche gli altri che possono essere suscettibili di modifiche.
da Sab 19 Gen 2019 a Sab 2 Feb 2019IRAQ: UNA FERITA APERTA - MOSTRA FOTOGRAFICA DI GILES DULEY
Emergency Infopoint: Corso Valdocco 3, Torino.
Inaugurazione sabato 19 gennaio, ORE 15,00


Emergency Infopoint Torino ospita nei suoi spazi Iraq: una ferita aperta, la mostra fotografica che, attraverso le fotografie di Giles Duley, racconta la guerra nel paese mediorientale partendo dalla situazione di Mosul, città rimasta per lungo tempo sotto il totale controllo dell'Isis, e da quella degli ospedali di Emergency a Erbil, nel Curdistan iracheno. Un reportage che narra l'esperienza delle vittime ospitate nelle strutture di Emergency, dall'ingresso nel pronto soccorso per proseguire con la riabilitazione.
Il rapporto tra Emergency e Giles Duley prosegue così con questa nuova iniziativa: il fotografo inglese, rimasto ferito nel 2011 in Afghanistan, incidente nel quale perse entrambe le gambe e il braccio sinistro, tornò proprio a Kabul insieme a Strada per riprendere il suo lavoro fotodocumentaristico che dal 2000 in poi lo ha portato nei maggiori teatri di guerra del mondo.
Per l'occasione l'Infopoint aprirà anche il sabato dalle 15,00 alle 18,00.

RIF. GRUPPO DI TORINO

Gio 24 Gen 2019
h. 18,30
Gesuino Paba. Dalla Sardegna a Buchenwald. Parole di Pace
Infopoint Emergency Torino: Corso Valdocco 3 - Torino

In occasione del Giorno della Memoria torna a trovarci con il suo libro Gesuino Paba: dopo l'armistizio dell'8 settembre del '43, rientra a Roma, ma la sua caserma viene accerchiata dai tedeschi e lui finisce prigioniero in Germania tra campi di concentramento e lager, dove vive con orrore, angoscia e disperazione fino al momento della liberazione avvenuta nell'aprile del 1945.
«Qualche anno fa sono tornato a Buchenwald. Ho rivisto i reticolati, quel che resta dei forni crematori e le baracche, dove ci raccoglievamo tremanti. Ho risentito, nel silenzio assordante di oggi, le voci e le invocazioni di ieri. Ho capito che non bastano cinquant'anni per cancellare il ricordo di un crimine così efferato. Oggi più che mai è necessario che i giovani sappiano capiscano e comprendano: è l'unico modo per farci uscire dall'oscurità».

PAROLE DI PACE. UN PROGRAMMA DI INCONTRI aperto a tutti per un confronto diretto con persone che hanno pensato, scritto e vissuto esperienze di guerra, di resistenza, di affermazione di diritti e di legalità.
Raccontate ogni volta con parole diverse, parole di pace.

RIF. GRUPPO DI TORINO

Dom 27 Gen 2019
dalle 10 alle 12,30
GIORNO DELLA MEMORIA Pedaliamo con Memoria
Ritrovo ore 9.45 Infopoint Emergency - Corso Valdocco 3, Torino
Fiab Torino Bici&Dintorni in occasione del Giorno della Memoria propone un percorso cittadino in bicicletta con sosta alle nuove pose 2019, oltre alla sosta in piazza Peyron presso la pietra d'inciampo adottata dall'associazione Sardi in Torino e dedicata a Giovanni Antonio Vacca. Per il quinto anno la nostra città accoglie le pietre d'inciampo (Stolpersteine) di Gunter Demnig.
L'artista produce piccole targhe di ottone poste su cubetti di pietra che sono poi incastonati nel selciato davanti all'ultima abitazione scelta liberamente dalla vittima. Ogni targa riporta ''Qui abitava...'', il nome della vittima, data e luogo di nascita e di morte/scomparsa. In tutta Europa sono state posate più di sessantamila pietre.
Un'occasione per ricordare le vittime dell'Olocausto e, soprattutto, per interrogarsi sul perché della Shoah e della discriminazione dell'uomo contro altri uomini.
In caso di maltempo saranno raggiunte a piedi le pietre d'inciampo in prossimità dell'Infopoint e illustrate le storie delle nuove installazioni.
Costo 5 Euro, di cui 4 Euro saranno destinati ad uno dei progetti di Emergency.
Per iscrizioni: 347.536.91.24 oppure su www.biciedintorni.it
Percorso di 15 chilometri.
Iscrizione

RIF. GRUPPO DI TORINO

Dom 27 Gen 2019
9-19
Aula Studio Emergency
Infopoint Emergency Torino - Corso Valdocco 3 Torino

RIF. GRUPPO DI TORINO



VERSIONE STAMPABILE
 TORNA ALL'INIZIO